La grande novità introdotta dal Decreto Rilancio è la possibilità di utilizzare gli istituti bancari per la detrazione di tutti i costi attraverso la cessione del credito d’imposta.

La detrazione può essere utilizzata attraverso uno sconto sul corrispettivo totale.
Costruzioni Spagnoli oltre a gestire tutte le pratiche ed i lavori offre oggi un servizio completo “chiavi in mano” ed effettua uno sconto al cliente (privato o condominio) sul corrispettivo generale per un importo pari, nell’ipotesi di applicazione del Superbonus 110%, al corrispettivo stesso. Quindi il processo viene eseguito totalmente ed a costo zero attraverso un solo ed unico interlocutore.

L’OPZIONE PUÒ ESSERE ESERCITATA RELATIVAMENTE ALLE DETRAZIONI SPETTANTI PER GLI INTERVENTI DI:

L’agevolazione consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 110% delle spese sostenute fino al 31.12.2021, fino ad un ammontare complessivo delle spese incluse nei massimali di spesa per unità immobiliare, per interventi di isolamento termico sugli involucri, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti, interventi antisismici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi diversi sotto elencati.

L’agevolazione fiscale consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 50% delle spese sostenute fino al 31.12.2020, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e di risanamento conservativo, di ristrutturazione edilizia effettuati sulle parti comuni condominiali e sugli interventi di manutenzione straordinaria, di restauro e di risanamento conservativo, di ristrutturazione edilizia.

L’agevolazione consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, per la maggior parte degli interventi la detrazione pari al 65%, per altri spetta nella misura del 50% delle spese sostenute per unità immobiliare fino al 31.12.2020, fino ad un ammontare complessivo delle spese incluse nei massimali di spesa, quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.

Detrazione d’imposta, da ripartire in 5 quote annuali costanti, pari al 50% – 70%* -80% delle spese sostenute fino al 31.12.2021, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare per l’adozione di misure antisismiche sugli edifici tipo abitativo e su quelli utilizzati per le attività produttive, situati sia nelle zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) sia nelle zone sismiche a minor rischio (zona sismica 3) con detrazioni più elevate quando alla realizzazione degli interventi consegua una riduzione del rischio sismico.

L’agevolazione consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 90% delle spese sostenute fino al 31.12.2020 per interventi, compresi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in determinate zone. Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi.

L’importante novità del decreto Rilancio (valido per il 2021 e parte del 2022) riguarda la possibilità di applicare uno sconto immediato in fattura tramite gli istituti bancari o intermediari finanziari. Il meccanismo dello sconto in fattura permette quindi ai nostri clienti di effettuare anche tutti i lavori gratuitamente nel caso per esempio dell’applicazione del Superbonus 110% (compresa progettazione e direzione lavori e di tutte le necessarie analisi propedeutiche), con la garanzia unica di un’impresa che opera nel settore edile da 4 generazioni e con quasi 100 anni di esperienza.

RICHIEDETE SUBITO MAGGIORI INFORMAZIONI

Richiesta per Condominio        Richiesta per Privato

  

Nome

Cognome

Telefono

Email

Indirizzo

Città

È stato incaricato un professionista?

N° di unità immobiliari